Messa in sicurezza della zona industriale di Olmo

Via Cattaneo a Olmo di Martellago

Acque Risorgive Consorzio di bonifica ha di recente portato a termine un intervento finalizzato a dare risoluzione ad alcune criticità idrauliche presenti nel territorio del comune di Martellago. L’area interessata è quella di via Cattaneo, nella zona industriale di Olmo. Qui da tempo, infatti, si registrava una situazione di sofferenza idraulica: il tratto finale della strada, dove questa si immette in via Dosa, era privo di un sistema di scolo. Sofferenza accresciuta dal fatto che quel tratto di via Cattaneo risulta leggermente depresso rispetto alle zone circostanti. Così, ad ogni evento meteorico anche di limitata intensità, si creavano ampi ristagni d’acqua.

L’intervento, finanziato per un importo di 25 mila euro, inserito nel più ampio stanziamento di 200 mila euro che il Comune di Martellago ha deliberato per la messa in sicurezza dell’area compresa tra via Berti e via Manzoni delegando al Consorzio di bonifica la progettazione, l’affidamento e l’esecuzione dei lavori, si è concluso nel mese di luglio scorso.

“Abbiamo provveduto a realizzare – spiega il direttore di Acque Risorgive, Carlo Bendoricchio – un nuovo collettore di circa 70 metri di lunghezza per mettere in collegamento due rami della rete di scolo delle acque bianche presenti. La nuova tubazione è stata posata lungo la sede stradale dove è stato anche collocato un pozzetto in calcestruzzo per connettere la nuova condotta con la condotta esistente in via Cattaneo e via Dosa”. Il manto d’asfalto è stato ripristinato in attesa di una futura sistemazione generale della superficie stradale. 

Via Cattaneo a Olmo di Martellago