Monthly Archives settembre 2017

Rassegna stampa settembre

Rassegna stampa 27 settembre

apri pdf sfoglia

Rassegna stampa 26-settembre

apri pdf sfoglia

 

 

Rassegna stampa 21-22 settembre

 

 

apri pdf sfoglia

 

Rassegna stampa 19-20-settembre

 

 

apri pdf sfoglia

 

Rassegna stampa 15-18 settembre

 

 

apri pdf sfoglia

 

 

Rassegna stampa 14-settembre

 

 

apri pdf sfoglia

 

Rassegna stampa ...

Continua....

La rotonda sul Rusteghin si popola di uccelli

C’è anche il piro piro boschereccio, uccello di medio-piccole dimensioni, individuabile grazie al suo caratteristico richiamo “più più più”, tra le numerose specie avvistate nella zona di fitodepurazione creata da Acque Risorgive nel bacino del fiume Zero, all’altezza di Campocroce di Mogliano Veneto. 

L’area, che intercetta le acque dello scolo Rusteghin verso il fosso Buratti, in questi due anni si è arricchita di specie vegetali e animali, tanto da sorprendere anche i ricercatori della società Biosphaera di San Vito di Leguzzano che la stanno monitorando dal punto di vista floristico e vegetazionale, oltre che i tecnici del Consorzio di bonifica.  

Gli uccelli, si sa, sono la classe di animali più capace di colonizzare nuovi territori...

Continua....

AVVISO DI SORTEGGIO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER INDIVIDUARE OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALL’AFFIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RISEZIONAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL FOSSATO DI VIA PASTROZZO IN LOCALITÀ ONARA IN COMUNE DI TOMBOLO” (AR047P)

AVVISO DI SORTEGGIO PUBBLICO

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER INDIVIDUARE OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALL’AFFIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RISEZIONAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DEL FOSSATO DI VIA PASTROZZO IN LOCALITÀ ONARA IN COMUNE DI TOMBOLO” (AR047P).

Il sorteggio pubblico ai sensi art. 36 co. 2 lett. b) D. Lgs. 50/2016 avverrà il giorno 21 settembre  2017 alle ore 13:00 presso la Sede del Consorzio di Bonifica Acque Risorgive – Via Rovereto n. 12 Venezia loc. Chirignago.

Avviso di sorteggio

Continua....

Manutentando, pubblicato il numero 10

Il Consorzio di bonifica Acque Risorgive per garantire la sicurezza idraulica si occupa ogni giorno della manutenzione degli scoli, dei fossi e dei corsi d’acqua che scorrono lungo tutto il comprensorio di sua competenza. Con questa newsletter vi aggiorniamo periodicamente su alcuni interventi che stiamo facendo nel territorio a voi più vicino per garantire la sicurezza idraulica. Leggi il numero 10.

Continua....

Newsletter, pubblicato il numero 7

Sul numero 7 della Newsletter, oltre a dare conto dell’attività svolta da Acque Risorgive sul proprio territorio, si parla anche del video, realizzato nell’ambito del progetto Life Vimine, che illustra gli interventi di protezione delle barene e delle paludi più interne della laguna nord, grazie all’utilizzo di materiali naturali e al coinvolgimento delle comunità locali. Leggi tutte le notizie cliccando qui.

Continua....

Due nuovi bacini di laminazione a Villanova di Camposampiero

Acque Risorgive Consorzio di bonifica ha concluso nel corso dell’estate i lavori per la realizzazione di due bacini di laminazione a Villanova di Camposampiero. L’intervento, previsto a seguito di un protocollo d’intesa con il Comune per la risoluzione di criticità idrauliche presenti sul territorio, era finalizzato alla riduzione del rischio di allagamento della zona artigianale di Murelle e delle aree agricole limitrofe, situate a nord di via Stroppara.

I due bacini di laminazione sono stati realizzati in linea con un fossato di scolo utilizzando delle aree verdi presenti all’interno della stessa area artigianale. Essi sono in grado di ridurre la portata del fossato durante le piene, arrivando a contenere fino a 1.500 metri cubi di acqua.

“Si tratta di un volume importante – spie...

Continua....

Camposampiero, intervento per la messa in sicurezza del Vandura

Un manufatto sulla Fossa dei Mauri, collettore che collega lo scolo Vandura allo scolo Orcone, in comune di Camposampiero è stato oggetto di un intervento portato a termine nelle scorse settimane da Acque Risorgive Consorzio di bonifica. I lavori, realizzati con un finanziamento regionale di 40 mila euro, avevano un duplice obiettivo: derivare dallo scolo Vandura una portata d’acqua necessaria a vivificare la Fossa dei Mauri quando si trova in condizioni di magra e ridurre per quanto possibile la portata di piena del Vandura subito a monte del centro abitato di Camposampiero, interessando anche parte del comune di S. Giustina in Colle, aumentandone così la sicurezza idraulica. 

“L’intervento – spiega il direttore di Acque Risorgive, Carlo Bendoricchio – è consistito nella realizzazion...

Continua....

Messa in sicurezza della zona industriale di Olmo

Acque Risorgive Consorzio di bonifica ha di recente portato a termine un intervento finalizzato a dare risoluzione ad alcune criticità idrauliche presenti nel territorio del comune di Martellago. L’area interessata è quella di via Cattaneo, nella zona industriale di Olmo. Qui da tempo, infatti, si registrava una situazione di sofferenza idraulica: il tratto finale della strada, dove questa si immette in via Dosa, era privo di un sistema di scolo. Sofferenza accresciuta dal fatto che quel tratto di via Cattaneo risulta leggermente depresso rispetto alle zone circostanti. Così, ad ogni evento meteorico anche di limitata intensità, si creavano ampi ristagni d’acqua.

L’intervento, finanziato per un importo di 25 mila euro, inserito nel più ampio stanziamento di 200 mila euro che il Comune...

Continua....

Ripristinate le sponde della Fossa del Palo a Lughetto

Acque Risorgive Consorzio di bonifica ha portato a termine durante l’estate un intervento di ripristino delle sponde del collettore demaniale Fossa del Palo, in comune di Campagna Lupia, località Lughetto. Il tratto interessato dai lavori è stato di oltre 725 metri dove si erano verificate nel tempo delle frane. Per il loro ripristino si è intervenuti con la posa di materiale lapideo. Tutto il materiale di scavo è stato poi reimpiegato nell’ambito del cantiere per la risagomatura delle scarpate e per la sistemazione dei passaggi interessati dal transito dei mezzi pesanti. 

I lavori sono stati realizzati utilizzando i 47 mila euro risultanti da economie conseguite nell’ambito dei lavori eseguiti in precedenza, inseriti in più ampio intervento per un importo complessivo di 600 mila euro...

Continua....

26.09.2007-26.09.2017: Cosa è cambiato?

Continua....