A breve un cantiere sul Refosso Vallona a Salzano


Archiviata la lunga fase di allerta che ha tenuto impegnati la struttura tecnica e le squadre di operai nel monitoraggio dei fiumi e nella gestione dell’emergenza sul territorio Miranese, il Consorzio di bonifica Acque Risorgive avvia un altro cantiere per la messa in sicurezza della propria rete idrografica. Questa volta ad essere interessato da lavori di consolidamento dello sponde arginali è il Refosso Vallona di Salzano. 

“L’intervento che prenderà il via nei prossimi giorni – spiega il il direttore Carlo Bendoricchio – è finalizzato a ripristinare gli arredi idraulici dissestati dalle avversità atmosferiche, in particolare quelle dell’inverno 2009 che hanno interessato vari tratti della rete scolante di bonifica in nostra gestione”. L’impresa assegnataria dell’appalto provvederà a consolidare le sponde con pali e roccia. L’importo stanziato per questi lavori è di 131.546 euro. 

L’intervento segue quelli già realizzati nello scorso anno che hanno interessato alcuni canali del miranese per una spesa complessiva di oltre 300 mila euro. “La manutenzione dei corsi d’acqua di nostra competenza – assicura Bendoricchio – è un impegno necessario per la messa in sicurezza del nostro territorio”. 

InterventoRefossoVallonaSalzano_com_sta_12_02_14