ACQUE RISORGIVE E ISTITUTO LEVI-PONTI ALLEATI A DIFESA DELLA RISORSA ACQUA

ACQUE RISORGIVE E ISTITUTO LEVI-PONTI ALLEATI A DIFESA DELLA RISORSA ACQUA 
Siglato il protocollo d’intesa con cui il Consorzio di bonifica mette a disposizione le sue competenze agli studenti della scuola di Mirano. 

Consorzio di bonifica Acque Risorgive e Istituto Levi-Ponti di Mirano alleati a difesa della risorsa acqua.
E’ stato siglato nei giorni scorsi il protocollo d’intesa che fissa gli obiettivi della collaborazione che si pone come obiettivo divulgare e promuovere i principi della riqualificazione ambientale dei corsi fluviali, della fitodepurazione e della biodiversità, a tutela del territorio. 
Il Consorzio di bonifica, sulla base dell’accordo firmato dal direttore Carlo Bendoricchio e dal dirigente scolastico Marialuisa Favaro, mette a disposizione le sue competenze sui processi naturali di fitodepurazione, in particolare quelli che si stanno realizzando presso l’area umida delle ex cave Villetta di Salzano. Proprio gli interventi di riqualificazione ambientale realizzati dal Consorzio in questa area naturalistica saranno oggetto di un video divulgativo realizzato nell’ambito di uno scambio culturale Italia-Cuba che avrà lo scopo di divulgazione didattica in ambito ambientale. 
Il progetto prevede anche la collaborazione con il gruppo speleologico San Marco di Mestre impegnato da tempo nella realizzazione di filmati in 3D sulle grotte presenti nel nostro territorio e più in generale nel mondo, tra le quali anche quelle di Cuba. 
 
Mestre, 19 dicembre 2013 

 

Comments are closed.