CICLOVIA “VENEZIA / OSTIGLIA / VALSUGANA”

Siamo stati interessati dalla FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Mestre sulla proposta di un percorso ciclabile tra Mestre e Castelfranco Veneto che interessa parte del territorio del Marzenego.

Pur non essendo la FIAB tra le Associazioni aderenti al CdF, riteniamo la proposta meritevole di attenzione.

ATTUALE PERCORSO CICLABILE MESTRE/CASTELFRANCO VENETO E STUDIO DELLE SUE POSSIBILI MIGLIORIE

L’ipotesi di giungere a Venezia in bicicletta anche da “lontano” comincia ad essere realtà.

Da un lavoro di osservazione diretta e di “ascolto” del territorio, e cogliendo alcune idee emerse nel dibattito del contratto di fiume, viene individuato e proposto un asse potenziale di sviluppo di un itinerario ciclabile che attraversa una importante porzione dell’ area metropolitana in direzione Valsugana. Diviene un tratto di percorrenza di una ben più lunga ciclovia capace di unire il Trentino con Venezia attraverso l’esistente ciclabile della Valsugana, la fondamentale via cicloturistica di collegamento con la pianura attraverso la valle del Brenta.

Inserendosi quindi nella rete delle ciclovie turistiche esistenti (Valsugana, Ostiglia / Treviso le principali) e sfruttando tratti di piste già realizzate, strade secondarie e poderali, viene indicato in colore rosso il percorso esistente. Lo studio, elaborato da FIAB (federazione italiana amici della bicicletta) di Mestre, propone delle migliorie al medesimo (indicate in colore diverso dal rosso). Alcuni esempi: tratto dell’ex ferrovia Valsugana dismessa o tratti di argine.

Per una migliore fruizione del percorso da parte degli interessati, sono indicati anche alcuni punti di interesse (mulini, aziende agricole ortovivaistiche, luoghi di pregio ambientale,…).

L’intera ciclovia è parallela alla linea ferroviaria e diventa occasione di integrazione tra bicicletta e treno.

Lo studio è stato presentato alle autorità amministrative dei comuni interessati e ha trovato un generale consenso. Nei Comuni di Venezia è stato realizzato nella primavera 2019 il tratto sulla ex linea ferroviaria. Nel comune di Scorzè è in costruzione un tratto sull’argine del fiume Dese.

 

Filtra per