Conclusa la messa in sicurezza del rio Borghetto

Il Consorzio di bonifica Acque Risorgive ha portato a termine in questi giorni l’intervento di sistemazione della sponda destra del canale Rio Borghetto in comune di San Martino di Lupari. In particolare i lavori hanno interessato un tratto lungo 100 metri a ridosso della strada comunale via Passerella finito più volte sott’acqua in occasione di recenti eventi di piena.

“Dopo aver verificato che gli episodi di esondazione erano dovuti principalmente ad un abbassamento del livello della strada – spiega il direttore del consorzio, Carlo Bendoricchio – si è deciso di realizzare un rialzo del ciglio destro del Rio Borghetto con un muro di calcestruzzo che collegasse le sommità più elevate. In questo modo abbiamo mitigato un problema che creava disagi alla viabilità”.

Tecnicamente si è proceduto all’infissione sul terreno del tratto interessato di pali in legno, alla costruzione di un muro di contenimento in calcestruzzo armato, al posizionamento nel fossato che scarica attualmente nel collettore di una condotta del diametro di 60 cm con un paratoia a vento per evitare il rigurgito delle acque di piena e infine al posizionamento di una rete di smaltimento delle acque piovane provenienti dalla strada con 4 pozzetti con caditoia in ghisa e altrettanti pozzetti di raccordo. L’intervento si è concluso con l’asfaltatura del tratto di via Passerella interessata dai lavori.

LavoriRioBorghetto_com_sta_07_05_14

RioBorghetto_6874