Cordoglio per la morte del consigliere Franco Bizzo

La notizia della scomparsa di Franco Bizzo ha destato stamane profondo cordoglio tra la dirigenza e i dipendenti del Consorzio di bonifica Acque Risorgive, dove il coltivatore di Zelarino era di casa. Bizzo, classe 1945, era stato infatti consigliere per due mandati, prima con la presidenza Dalla Vecchia e poi con Prevedello, e nel dicembre scorso era stato rieletto nell’assemblea consortile in rappresentanza della lista dei Coltivatori.

“Nell’esprimere a nome del Consorzio le condoglianze alla famiglia di Franco – dichiara il presidente Francesco Cazzaro – sono profondamente addolorato per la sua improvvisa scomparsa che ci priva di una straordinaria persona, grande lavoratore, che anche nell’impegno di consigliere prima del Dese Sile e poi di Acque Risorgive ha dato sempre il meglio di sè”.

Anche l’ex presidente Ernestino Prevedello ricorda con affetto Franco Bizzo: “Ci eravamo visti pochi giorni fa – spiega – e avevo avuto ancora una volta l’occasione di apprezzare la tenacia e la costanza con cui affrontava ogni impegno, sia in azienda, ora seguita dal figlio, che nella collettività, dove Franco si spendeva sempre con entusiasmo. Ci mancherà”. 

MorteFrancoBizzo_com_sta_06_07_15

Comments are closed.