Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019

INFORMAZIONI SULL’APERTURA DEGLI UFFICI

Visto il DCPM 2 marzo 2021, il consorzio di Bonifica Acque Risorgive comunica che l’accesso agli uffici, fino alla data di venerdì 2 aprile, è consentito unicamente previo appuntamento telefonico.

Pertanto, ad eccezione dei corrieri, sarà consentito l’accesso alle sedi solamente a chi avrà precedentemente fissato un appuntamento telefonico allo 041.5459111 o via mail a consorzio@acquerisorgive.it

E’ possibile accedere allo sportello virtuale catastale per ottenere informazioni, inviare documenti, accertare la propria posizione contributiva, verificare pagamenti e compiere ogni altra operazione, scrivendo a: catasto@acquerisorgive.it oppure a: tributi@acquerisorgive.it

E’ inoltre possibile accedere ai servizi contributivi online, dalla sezione Servizi Online – Servizi al Contribuente del nostro sito o dall’apposita sezione dell’APP, per effettuare pagamenti online, ristampare gli avvisi di pagamento, visualizzare la propria posizione contributiva ed inviare variazioni anagrafiche.

 

Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019

Misure igienico-sanitarie elencate nell’allegato 19) del DPCM 03.11.2020

  1. lavarsi spesso le mani.
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. evitare abbracci e strette di mano;
  4. mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;
  5. praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  11. E’ fatto obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto ad eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanza di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto alle persone non conviventi.