Lavori all’ex mulino di San Martino di Lupari

Il consorzio di bonifica Acque Risorgive è intervenuto di recente nel comune di San Martino di Lupari per ripristinare il muro di contenimento del collettore Rio Macello/Rio Borghetto. L’area interessata dai lavori è quella dell’ex mulino in via Maglio, dove la muratura in mattoni aveva fatto segnare un cedimento.

“L’intervento eseguito – spiega il direttore del Consorzio, Carlo Bendoricchio – è stato particolarmente delicato. Si è provveduto infatti a smontare la muratura senza demolirla, a rimuovere il terreno posto dietro il muro stesso ed a infiggere una decina di palancole di 4 metri. Successivamente si è ricostruito il muro fino alla quota originaria, recuperando i mattoni preesistenti e provvedendo, infine, alla ripulitura e stuccatura della porzione restante della esistente muratura fino al fabbricato”.

L’impresa che ha eseguito i lavori ha poi provveduto a ripristinare il prato e ricostruire il tratto di recinzione asportata.

LavoriExMulinoS.M.Lupari_com_sta_19_05_14

RioBorghetto_1759