TombottoScoloPionca

Nuovo manufatto di immissione della Fossetta nello scolo Pionca

Sono ormai prossimi alla conclusione i lavori per la costruzione di un nuovo manufatto di immissione della Fossetta di Vetrego nello scolo Pionca tra i comuni di Mirano e Pianiga.  Lo comunica il Consorzio di bonifica Acque Risorgive, precisando che si tratta di un intervento a completamento delle opere già realizzate e concluse nell’estate 2011 nell’ambito del progetto di “riassetto idraulico e rinaturalizzazione dell’asta principale dello scolo Pionca”. “E’ proprio grazie ai risparmi ottenuti – spiega il direttore Carlo Bendoricchio, che abbiamo potuto realizzare il nuovo manufatto in sostituzione di quello esistente non più adeguato anche per le difficoltà che pone allo svolgimento della manutenzione ordinaria delle arginature oltre che per motivi di sicurezza considerato che eventuali piene rischierebbero il reflusso delle acque verso la Fossetta e quindi verso i territori delle ‘Basse’ che, come dice chiaramente la toponomastica, risultano più depressi e potenzialmente soggetti ad allagamenti”.

Il nuovo manufatto è costituito da un tombotto di attraversamento e da muri rivestiti in mattoni faccia a vista. Sul prospetto di valle è stata installata una valvola di non ritorno munita di contrappeso al fine di garantirne l’apertura anche con modesti livelli idrici nella Fossetta e la completa chiusura per elevati livelli nel Pionca.

Sempre grazie a questo intervento, il cui costo complessivo ammonta a 100 mila euro, sarà motorizzata la paratoia e saranno installati misuratori a monte e a valle dello sbarramento in calcestruzzo presente su via Roncoduro che garantisce il sostegno dei livelli all’interno del bacino di fitodepurazione delle acque del Pionca.

TombottoScoloPionca_com_sta_22_12_15

TombottoScoloPionca

Comments are closed.