Rinnovo assemblea: i nomi degli eletti

La nuova assemblea di Acque Risorgive, che guiderà il Consorzio di bonifica nel quinquennio 2020-2024, sarà composta da 17 rappresentanti eletti nella lista unitaria Coldiretti, Cia e Confagricoltura e 3 eletti nella lista Unione dei cittadini. E’ questo il responso delle urne a cui ieri, domenica 15 dicembre, si sono recati oltre 8 mila consorziati suddivisi nelle tre fasce di rappresentanza. Un risultato che premia l’amministrazione uscente presieduta da Francesco Cazzaro: “Ringrazio i consorziati che ieri hanno preso parte alle elezioni per il rinnovo dell’assemblea di Acque Risorgive. Con il loro voto hanno rinnovato la fiducia a chi ha amministrato il Consorzio di bonifica in questi 5 anni favorendo una continuità amministrativa che consentirà nel prossimo mandato di realizzare altri importanti progetti tra i quali la costruzione della nostra nuova sede nel comune di Noale”.

A nome della lista civica “Unione dei cittadini” interviene anche Loris Benetti, che era già consigliere di Acque Risorgive nel precedente mandato: “La nostra lista è nata con l’intento di rappresentare al meglio i cittadini di prima e seconda fascia. Siamo contenti del risultato ottenuto e faremo il possibile per soddisfare le esigenze dei consorziati. Grazie a chi ha creduto in noi”.

La macchina elettorale ha funzionato al meglio: nei 92 seggi allestiti nelle tre province su cui si sviluppa il comprensorio di Acque Risorgive tutto è proceduto regolarmente anche grazie all’impegno dei 368 scrutatori. Già in tarda serata, grazie al nuovo servizio disponibile sull’app, i consorziati hanno potuto seguire lo spoglio in diretta e avere i risultati.

Ecco gli eletti, suddivisi per Lista e fascia di rappresentanza, in ordine decrescente per preferenze. Lista Coldiretti, Cia e Confagricoltura: Silvano Borile, Giuliano Rettore, Lionello Pellizzer, Clodovaldo Ruffato, Fabio Livieri per la fascia 1; Federico Gallo, Luciano Coletto, Livio Luise, Paolo Luisetto, Mario Sarto per la fascia 2; Francesco Cazzaro, Primo Michieletto, Andrea Frasson, Sebastiano Cassandro, Federico Zanchin, Lorenzo Bortoletto, Gianni Cassandro per la fascia 3. Lista Unione dei Cittadini: Franco Zoccarato, Loris Benetti per la fascia 1; Attilio Carlon per la fascia 2.

Dopo la proclamazione degli eletti, si dovrà attendere l’elezione dei quattro rappresentanti dei Sindaci, la nomina dei due rappresentanti della Regione Veneto, del Revisore unico dei conti, dei 3 rappresentanti delle Provincie (Padova, Treviso e Città Metropolitana di Venezia) per completare l’assetto assembleare. Presumibilmente tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio 2020, la nuova assemblea sarà convocata per eleggere il presidente e gli altri componenti del Cda.